Sabato 13 gennaio, la prima assemblea dei soci della nuova Val di Fiemme Cassa Rurale - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento


comunicato stampa

Assemblea Generale Ordinaria
sabato 13 gennaio
La prima assemblea dei soci della nuova Val di Fiemme Cassa Rurale

Prima assemblea elettiva della nuova Val di Fiemme Cassa Rurale.
I soci sono chiamati a eleggere il Consiglio di Amministrazione per la fase transitoria, composto da 12 consiglieri (8 rappresentanti del territorio ex Fiemme e 4 rappresentanti del territorio ex Centrofiemme). Il nuovo Consiglio di Amministrazione resterà in carica fino al 2020 ed avrà il compito di designare il nuovo presidente.

La Val di Fiemme Cassa Rurale è nata lo scorso 1° dicembre. Una “magnifica” Cassa Rurale che racchiude la valle intera, da Predazzo a Trodena. I numeri parlano da soli: 7.000 soci, 104 collaboratori, 17 filiali (di cui 3 in Alto Adige), 1,3 miliardi di masse, più di 100 milioni di patrimonio e un CET1, tra i più solidi, al 19%. La sede legale a Cavalese, mentre la direzione generale, guidata dal direttore Paolo Defrancesco, a Predazzo.

L’appuntamento è fissato per
SABATO 13 GENNAIO 2018 – ORE 14.30
Palafiemme Centro Congressi | Cavalese (TN)

Per raggiungere l’Assemblea in modalità sostenibile, è a disposizione il servizio di bus navetta da prenotare presso le Sedi e Filiali entro il 11 gennaio 2018.


LA STORIA
La prima Cassa Rurale della Val di Fiemme fu quella di Panchià, fondata nel 1897, subito seguita da quella di Ziano, Capriana e, negli anni successivi, dagli altri paesi. La loro presenza fu determinante soprattutto in periodi drammatici come la Grande Guerra e il conseguente passaggio al Regno d'Italia, il cambio sfavorevole delle corone in lire nel 1919, la grande crisi economica degli Anni Trenta e la Seconda Guerra Mondiale, superati a fatica grazie all'esistenza di un sentimento cooperativo.

Con il cambiare del contesto sociale, ci furono le prime fusioni. La Cassa Rurale di Fiemme nacque il 18 novembre 2003 dalla fusione della Cassa Rurale Alta Val di Fiemme e della Cassa Rurale della Bassa Val di Fiemme, a loro volta nate da precedenti fusioni tra i singoli istituti di credito (Predazzo, Ziano di Fiemme, Panchià, Tesero, Castello di Fiemme, Molina di Fiemme, Capriana e Valfloriana). La Cassa Rurale Centrofiemme-Cavalese è la continuazione della Cassa Rurale di Cavalese, costituita nell’anno 1923, e della Cassa Rurale di Carano, fondata nel 1921. Fin dal 1940, opera anche nel vicino Alto Adige.
Storie diverse, basate su valori condivisi, che stanno per congiungersi in una storia unica.


Torna ai contenuti | Torna al menu