Caterina, i giorni e le stagioni, la Grande Guerra e il primo amore - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento

L’Istituto Culturale Ladino presenta
CATERINA   I giorni e le stagioni
La Grande Guerra e il primo amore
Moena - Teatro Navalge - ingresso libero
mercoledì 23 agosto ore 21.00
venerdì 29 settembre ore 21.00
Nel quadro degli eventi organizzati in occasione del centenario della Grande Guerra, l’Istituto Culturale Ladino “majon di fascegn”, in collaborazione con il Comune di Moena, l’APT Val di Fassa e la Scuola di Musica “Il Pentagramma” di Fiemme e Fassa, propone al pubblico CATERINA I giorni e le stagioni. La Grande Guerra e il primo amore.
Si tratta di uno spettacolo di narrazione e canto, opera originale di Fabio Chiocchetti, tratta dal “Piccolo diario di Caterina. 1912-1918: dalla pace alla grande guerra” (ed. 1995), rara testimonianza ragazzina di Moena che all’età di 12 anni si appresta a varcare la soglia della giovinezza negli anni in cui la guerra irrompe drammaticamente nella sua tranquilla esistenza.

La lettura dei brani tratti dal diario, affidata a Rosanna March, è intercalata dalle musiche originali composte per l’occasione dal maestro Armando Franceschini, su testi di noti poeti ladini quali padre Frumenzio Ghetta, Elsa Daprà del Vicare e Valentino Dell’Antonio, interpretate dalla voce di Angela Chiocchetti accompagnata dall’ensemble “Il Pentagramma” composto da alcuni insegnanti della locale scuola di Musica.

L’appuntamento è fissato per mercoledì 23 agosto, alle ore 21.00 nel Teatro Navalge di Moena, mentre una replica è in programma per venerdì 29 settembre, nell’ambito del fine settimana “Donne: il coraggio della cultura”.

Un ulteriore approfondimento del tema della Prima Guerra Mondiale sempre più calato nella realtà quotidiana della popolazione della Valle, visto ed interpretato però dagli occhi di una giovinetta che si ritrova improvvisamente di fronte a questo dramma. Una voce genuina che ancora oggi, a cent’anni di distanza, può farci riflettere sui destini dell’Umanità.

ISTITUT CULTURAL LADIN “majon di fascegn” – MUSEO LADIN DE FASCIA
Loc. San Giovanni / Sèn Jan 38039 Vigo di Fassa / Vich (Tn)
tel. 0462 760182 – museo@istladin.netwww.istladin.net

Torna ai contenuti | Torna al menu