Il nostro corpo implora il sonno, serata a Cavalese giovedì 27 - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento

A seguito dell'ordinanza emessa il 24 febbraio
dal Presidente della Provincia,
la serata in programma
è rinviata a data da destinarsi


------------------------------------------------------------------

Il nostro corpo implora il sonno
giovedì 27 febbraio ore 20.30
nella Sala conferenze Don Frasnelli
presso la biblioteca di Cavalese




Dopo la serata dedicata ai disturbi dell'ansia, che ha riscontrato grande interesse, giovedì 27 febbraio alle ore 20.30 nella Sala conferenze Don Frasnelli presso la biblioteca di Cavalese si parlerà di sonno e di insonnia, con l'incontro “Il nostro corpo implora il sonno” a cura di Diego Sommavilla.

Le statistiche ci dicono che in Italia il 65% degli adulti non dorme a sufficienza e ben 9 milioni di italiani soffrono di insonnia. Ma perché dormiamo? Quali sono i benefici del sonno? Cosa accade se manca il sonno?

Durante la conferenza si spiegherà come il sonno agisce sull'apprendimento, sul sistema immunitario e sulle emozioni, e si daranno indicazioni pratiche per migliorare da subito la qualità del nostro sonno.
La serata è aperta a tutti, con partecipazione libera e gratuita.

Diego Sommavilla è un Coach certificato in Scienza del sonno, fondatore della Scuola del sonno e ideatore del metodo R.E.S.T. Per ottenere i massimi benefici dal sonno per il benessere e la performance.
La sua missione nel diffondere conoscenze che migliorano il sonno delle persone è nata in seguito alla sua esperienza personale di grave insonnia, dalla quale è guarito senza terapie o cure farmacologiche, e che lo ha portato allo studio approfondito ed alla ricerca di conoscenze e strategie che migliorino il sonno.

-------------------------


Biblioteca Comunale di Cavalese
Via Marconi, 6 - 38033 CAVALESE (TN) - tel. e fax 0462 237544
www.comunecavalese.it/Aree-tematiche/Biblioteca
cavalese@biblio.infotn.it

Torna ai contenuti | Torna al menu