ArtboxAvisio 2018, in mostra a Cavalese Dario Bosin e Matthias Sieff - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento



    
Il Museo Centro d’Arte Contemporanea e il Comune di Cavalese
Presentano la mostra

ARTBOXAVISIO
DARIO BOSIN/MATTHIAS SIEFF

27 maggio - 24 giugno 2018
inaugurazione sabato 26 maggio ore 17.30

a cura di Elio Vanzo

Apertura: venerdì ore 21-23, sabato e domenica ore 15.30-19.00



    
Il BOX D’ARTE AVISIO è un contenitore espositivo a cadenza annuale dedicato alla presentazione degli artisti operanti sul territorio delle Valli dell’Avisio: Fassa Fiemme e Cembra.  
In ciascuno di questi appuntamenti sono esposte le opere di due artisti oppure di un gruppo di artisti rappresentativi delle tendenze dell’arte del territorio locale, cosi che l’evento programmato annualmente possa in ogni caso dare una panoramica dello “stato dell’arte” nelle valli.

In questa terza edizione il box ospiterà gli artisti DARIO BOSIN, pittore di Tesero e MATTHIAS SIEFF, scultore di Campitello di Fassa.
Astratto, il primo e figurativo il secondo: due linguaggi diversamente densi di suggestioni ma accomunati dall’uso di un intenso cromatismo.

   
BIOGRAFIE
DARIO BOSIN
Predazzo, 1950
Frequenta la Scuola d’Arte di Pozza di Fassa e nel 1970 ottiene l’abilitazione a Firenze all’insegnamento di educazione artistica per le scuole medie. Successivamente frequenta il Magistero d’arte di Firenze dove consegue l’abilitazione per l’insegnamento di materie artistiche nelle scuole d’arte, e nel 1971consegue il diploma di maturità d’arte applicata. Nel 1976 consegue l’abilitazione a Padova all’insegnamento di discipline pittoriche.
Fino al 2011 è stato insegnante nelle scuole d’arte e nelle scuole medie. Negli anni ottanta è uno dei fondatori dello studio d’arte “Cetrioli Salsa & Fantasia”. Lo studio ottiene nel 1982 il premio del pubblico alla 4°rassegna internazionale di satira e umorismo “Trento fra realtà e follia” presso lo “studio d’arte Andromeda” di Trento. Nell’anno seguente viene allestita una mostra di serigrafie allo studio d’arte Andromeda. Partecipa al XXXIX salone internazionale dell’umorismo di Bordighera e ottiene il premio “Consiglio d’Europa”. Attraverso iniziative di “Andromeda” espone a Foligno, Reggia di Caserta, Budapest, Sarteano. Sempre con “Cetrioli Salsa & Fantasia” espone a Predazzo, Cavalese palazzo della Magnifica Comunità, Cembra, all’istituto d’Arte di Pozza di Fassa, Fiera di Primiero.

Attività di formatore
  • Nel 2003 al Convegno di Rimini "La qualità dell’integrazione" promosso dalla casa editrice Erikkson, presenta il progetto "Laboratorio di comunicazione visiva" attuato nel liceo La Rosa Bianca di Cavalese in codocenza con la prof. ssa Claudia Pezzo.
  • Negli ultimi 10 anni come ideatore e relatore promuove percorsi di laboratorio per docenti di scuola primaria sull’arte moderna e contemporanea in varie scuole del Trentino.
  • Attiva laboratori di pittura per adulti presso le biblioteche Predazzo e il Centro Arte contemporanea di Cavalese
  • Attualmente collabora con il Centro Arte Contemporanea di Cavalese e con il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo per progetti didattici per le scuole
  • Come illustratore ha collaborato con le case editrici Giunti e Nuova Italia di Firenze all’’illustrazione di libri di testo.

Mostre personali
  • "Zolle/ Schollen": 23 dipinti su frammenti di paesaggio, Luglio 2015 al circolo Arci di Ora/Auer
  • Zolle, Frammenti di paesaggio filtrati dalla memoria” dal 15.12.2015 al 15.03.2016 al Museo Geologico delle Dolomiti - Predazzo
  • Vite minute” dal 3.03.2017 al 30.03.2017 allo Spazio delle Arti / Centrocolor – Trento


MATTHIAS SIEFF
Cavalese, 1982
Ha conseguito il diploma di Maestro d’Arte, di Scultore del legno e la Laurea in Arti Applicate.
Dal 1996 al 1999 frequenta L’Istituto d’Arte a Pozza di Fassa, dal 1999 al 2002 la Scuola per aspiranti scultori a Selva di Val Gardena seguendo anche i corsi serali di plastica e disegno col Prof Tone Da Cudan. Dal 2002 al 2006 è studente all’Università di Arti Applicate di Vienna sezione scultura, è seguito dalla Prof.ssa Gerda Fassel con la quale si laurea nel 2006.

Mostre personali
  • 2018 Matthias Sieff “Distorsioni plastiche”, Galleria Contempo di Pergine (TN), a cura di Dora         Bulart
  • 2018 Matthias Sieff, Flagship Store Olivieri Brera, Milano (MI)
  • 2015 “Ricerca”, Social Store, Trento
  • 2014 “Antico ma Contemporaneo”, Castello di Andraz (BL)
  • 2013 “Sull’Olimpo”, Castello di Andraz (BL), in collaborazione col FAI di Belluno
  • 2012 “Matthias Sieff - Personale di Scultura”, Padiglione dell’Architettura della Dolomiti a      Belluno, a cura di Dolomiti Architetture
  • 2011 “Matthias Sieff - Personale di scultura”, Cubo di Botta presso Palazzo Crepadona a Belluno

Mostre collettive
  • 2017  “Contrast”, Istitut Ladin Micurá de Rü, San Martino in Badia (BZ), a cura di Verena  Malfertheiner e Katharina Moling
  • 2017    “Legno | Len | Holz – Un itinerario nella scultura contemporanea”, Galleria Civica di Trento – MART a cura di Gabriele Lorenzoni
  • 2017   “Luci ed Ombre del Legno XI edizione”, esposizione itinerante: Trento, Borgo Valsugana, Silandro, Dozza, Oliveto Citra, a cura di Gabriele Bertacchini e Remo Tommasetti
  • 2016    “Il viaggio”, Galleria Civica G. Craffonara, Riva del Garda (TN)
  • 2015 “Premio GhigginiArte 2015 – Collettiva finale”, Galleria Ghiggini 1822, Varese, a cura di Emilio Ghiggini
  • 2014 “L’arte a lunga conversazione”, S. Vito di Cadore (BL), a cura di Fiorella De Lotto
  • 2010 “Oltre l’orizzonte”, Centro d’Arte Contemporanea di Cavalese (TN), a cura di Elio Vanzo
  • 2009 “GaBLs in the Wood. Situazionismi contemporanei cloro plastici”, Ex Cava Le Val Tambre (BL), a cura di Gianluca D’Incà Levis
  • 2009 “Luci ed Ombre del Legno…una mostra che viaggia – 2009”, esposizione itinerante: Dozza, Ferrara, Cervia, Borgo Valsugana, a cura di Gabriele Bertacchini e Remo Tommasetti
  • 2008 “Ninfe, statue per un giardino contemporaneo”, Palazzo Attems-Petzenstein a Gorizia, a cura di Paolo Figar e Franco Spanò
  • 2007 “Luci ed Ombre del Legno…una mostra che viaggia” esposizione itinerante: Dozza, Zola Predosa, Riolo Terme, Argelato, Viterbo, Trento, Borgo Valsugana, Cinte Tesino a cura di Gabriele Bertacchini e Remo Tommasetti
  • 2005 "ARTverwandt-Bildhauerei und Keramik" – St. Peter an der Speer; Wiener Neustadt (A)
  • 2004 “Recherche Kontrapost”, Schüttkasten Klement; Ernstbrunn (Austria)



MUSEO CENTRO ARTE CONTEMPORANEA CAVALESE
    
Piazzetta Rizzoli 1 - 38033 - Cavalese  (TN)
Tel. +39.0462.235416 - Fax +39.0462.248043

Ufficio stampa: Alice Bellante (per informazioni stampa, immagini fotografiche o interviste al Direttore del Centro telefonare al 334.68.59.243 )

Torna ai contenuti | Torna al menu