Viabilità estiva di Predazzo, novità per auto e biciclette - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento

COMUNICATO STAMPA
VIABILITÀ ESTIVA DI PREDAZZO
SI PARTE A FINE GIUGNO
Novità per auto e biciclette

Conferme e novità per la viabilità estiva nel paese di Predazzo. A fine giugno tornerà l’ormai rodata e apprezzata corsia riservata alle biciclette nel centro del paese, su via Trento, via Roma e via C. Battisti. In accordo con la polizia locale, il senso unico per le auto quest’anno sarà introdotto dall’uscita di via Garibaldi fino all’entrata del parcheggio del cinema. A dividere le corsie e ad abbellire il corso, ci saranno, come consuetudine, alcune fioriere.

Per alleggerire il traffico su via Degasperi, strada sulla quale si riversa il flusso di auto deviato a causa del senso unico in centro, la Giunta ha deciso di istituire il divieto d’accesso alla via per i veicoli che provengono da via San Nicolò e via Canzocoi, ad eccezione degli autobus di linea e degli scuolabus. La via rimarrà comunque a doppio senso di circolazione. Contestualmente verrà modificata la direzione del senso unico presente su un tratto di via Minghetti, così da permettere l’accesso su via Degasperi da chi proviene dalle vie San Nicolò e Canzocoi.

Le nuove regolamentazioni della viabilità sulle due strade verranno sperimentate quest’estate e, se si riveleranno funzionali a una maggior vivibilità del paese, verranno adottate in via definitiva. Il nuovo senso di marcia su via Minghetti risponde, infatti, anche a una richiesta di maggior sicurezza per i bambini accompagnati a scuola in auto, che così avranno immediato accesso al cortile della scuola, senza dover attraversare la carreggiata.

In attesa della realizzazione del collegamento tra il tratto fiemmese e quello fassano dellaciclabile, la Giunta ha deciso di creare, inoltre, dei percorsi protetti all’interno del paese per invogliare i cicloturisti a fermarsi nell’abitato. Con questo obiettivo, sono stati montati tre cartelli (all’altezza del bicigrill, in località Coste e presso il campo sportivo), che propongono un itinerario che attraversa il nucleo storico, con le sue peculiarità architettoniche, e il centro, con le sue attività commerciali e culturali.
Il percorso consigliato per chi scende da Fassa, è via Mazzini, Piazza Piccola, via Dante, Piazza SS. Filippo e Giacomo con accesso alla corsia riservata alle biciclette, rotatoria di Via Trento, deviazione in Via Col. Barbieri, attraversamento di via Fiamme Gialle e poi rientro in ciclabile. Nella direzione opposta, invece, i ciclisti sono invitati a percorrere via Lagorai, via Fiamme Gialle, la corsia per biciclette, via Verdi, via Indipendenza e poi rientro in ciclabile. Per garantire la sicurezza, sulle vie del centro storico coinvolte dai percorsi, è stato istituito il limite dei 30km/h.

“L’obiettivo condiviso dalla Giunta, in vista dell’estate, è quello di valorizzare il centro del paese, rendendolo più vivibile e fruibile con mezzi di trasporto sostenibili, come le biciclette, senza per questo andare ad appesantire il traffico in altre zone. Grazie alle novità introdotte, che riteniamo migliorative rispetto al passato, speriamo che turisti e residenti siano più invogliati a vivere il centro e le sue attività commerciali”, spiega l’assessore alla viabilità, Paolo Boninsegna.

addetto stampa: Monica Gabrielli - 340.8551994 - monicagabrielli@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu