Primi fine settimana di tuffi al biolago di Predazzo - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento

PRIMI  FINE  SETTIMANA  DI  TUFFI
AL  BIOLAGO  DI  PREDAZZO



Primi fine settimana di bagni a Predazzo. Residenti e turisti di ogni età hanno, infatti, potuto immergersi nelle acque limpide e fresche del nuovo biolago, aperto dal 6 agosto. In località Fontanelle si respira così un’atmosfera nuova e festosa: le risate dei bambini più piccoli, che si bagnano approfittando dell’acqua bassa della riva; l’allegria dei ragazzini, impegnati a tuffarsi e a tenersi in equilibrio sulla slackline che attraversa il lago; le chiacchiere dei genitori stesi al sole; lo sciabordio dell’acqua che fa da sottofondo a una piacevole lettura.
Come è noto, l’acqua del biolago (proveniente da un pozzo profondo 40 metri) viene mantenuta pulita grazie alla fitodepurazione e al ricambio idrico, senza bisogno di additivi chimici. Il bacino ha una profondità massima di 1,50 m e una superficie di circa 5.000 m².
Mancano ancora da completare alcuni dettagli, ma i bagnanti hanno già apprezzato questa proposta quasi unica a livello trentino, fortemente voluta dall’attuale Amministrazione che ha creduto fino in fondo in questo tipo di valorizzazione di un’area da alcuni anni inutilizzata.
Il costo finale del biolago e della nuova palazzina, a servizio anche della ciclabile, ammonta a 2.367.300 euro, comprese spese tecniche e Iva. Un investimento importante anche per alcune scelte progettuali che hanno preferito soluzioni mirate a massimizzare la fruibilità, la sicurezza, la durata e la qualità dell’impianto. L’intervento è stato finanziato, oltre che con fondi propri, con contributi BIM, con l’avanzo di amministrazione e con fondi del Decreto Crescita.
Un investimento che guarda al futuro, ai fini turistici ma anche in un’ottica di diversificazione delle attività a disposizione dei residenti.
Il biolago è servito da due comodi e ampi parcheggi vicini, quello del campo sportivo e quello del parco giochi. L’impianto è comunque facilmente raggiungibile anche con il trenino Latemar Express, che serve il paese nei mesi estivi, a piedi e in bicicletta, magari approfittando del nuovo tratto della pista ciclabile che garantisce l’attraversamento in sicurezza del paese e passa proprio a fianco dell’ingresso, costeggiando l’area con una bella vista sul lago.
Per queste ultime settimane della stagione estiva, fino a fine settembre, l’impianto è stato dato in gestione alla società Plus Service, che fornisce anche il servizio di assistenza bagnanti. Per i prossimi anni verrà predisposto un apposito bando di gara. Le spese correnti di gestione saranno interamente a carico dell’aggiudicatario.
Terminati gli ultimi dettagli, a breve si procederà con una presentazione ufficiale del biolago, in attesa del completamento della palazzina a servizio dell’impianto (bar, docce, servizi igienici), che sarà pronta entro fine anno. Nel frattempo, è stata riqualificata e rinnovata la struttura già a servizio del campo ippico.
Il biolago è aperto tutti i giorni, con orario 10-18.

addetto stampa: Monica Gabrielli - 340.8551994 - monicagabrielli@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu