Lo scrittore Andrea Vitali incontra Fiemme e Fassa in tre serate - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento
LO SCRITTORE ANDREA VITALI:
TRE INCONTRI IN FIEMME E FASSA
Giovedì 2 e venerdì 3 agosto il noto scrittore Andrea Vitali, uno fra gli autori più popolari in Italia, sarà ospite di Fiemme e Fassa dove tre incontri nelle biblioteche di Predazzo, Tesero e Canazei

giovedì 2 alle 17.30 sarà a Predazzo nell’aula magna del municipio
giovedì 2 alle 21.00 sarà a Tesero presso la Sala Bavarese
venerdì 3 alle ore 21.00 sarà a Canazei in sala consiliare

Giovedì 2 alle 17.30 sarà a Predazzo nell’aula magna del municipio per il quarto incontro de “L’Aperitivo con l’autore”. In serata, alle 21 sarà a Tesero presso la Sala bavarese mentre il venerdì sera chiuderà gli incontri a Canazei in sala consiliare alle 21. Per i lettori di Fiemme e Fassa sarà un’occasione per parlare del suo ultimo romanzo “Nome d’arte Doris Brilli” edito da Garzanti all’inizio di quest’anno, ma anche per conoscere tutto il lavoro di questo scrittore “laghè”.

Andrea Vitali, nato e cresciuto a Bellano, sulla sponda orientale (quella "lecchese") del lago di Como, dopo aver frequentato il liceo, rinuncia alle sue inclinazioni verso il giornalismo e si laurea in medicina all'Università Statale di Milano. Nel 2014 abbandona la professione medica per dedicarsi esclusivamente alla scrittura. In campo letterario esordisce nel 1990 con il romanzo breve “Il procuratore” (Premio Montblanc per il romanzo giovane) Nel 1996 vince il Premio letterario Piero Chiara con “L'ombra di Marinetti”, ma il vero successo giunge nel 2003 con “Una finestra vistalago” (Premio Grinzane Cavour e Premio Bruno Gioffrè 2004), romanzo corale e polifonico le cui affabulazioni, ricche di stilemi del linguaggio parlato, coprono cinquant'anni di vita paesana fino ai turbolenti anni settanta. L'immaginario narrativo di Vitali si colloca sulle sponde del lago e racconta una provincia fatta di personaggi comuni e nel contempo esemplari. La sua carriera ha viso ancora altri premi letterari e i suoi libri sono stati tradotti in Francia, Germania, Serbia, Grecia, Romania, Portogallo, Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Ungheria, Giappone e Turchia. L’ingresso è libero per tutti gli appuntamenti.


informazioni:
Francesco Morandini  tel. 0462/501830 – cell. 335/5607413
Biblioteca Comunale Predazzo - via Degasperi, 12 – 38037 Predazzo (TN)
tel. 0462 501830   fax 0462 507721    e-mail: predazzo@biblio.infotn.it

Torna ai contenuti | Torna al menu