Fiemme e Fassa si riuniscono per il diritto alle cure urgenti e al parto: le foto - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento
FIEMME E FASSA SI RIUNISCONO
PER IL DIRITTO ALLE CURE URGENTI E AL PARTO
Alta la partecipazione della popolazione di Fiemme e di Fassa alla manifestazione organizzata dall'associazione Parto per Fiemme e dalla Comunità Territoriale della Valle di Fiemme, nonostante fosse stata organizzata in poche ore e coseguentemente pubblicizzata solo per via mediatica.
A sollevare la protesta, la decisione della Provincia, per far fronte alla normativa sugli orari del personale medico che prevede turni di riposo di 11 ore, di privare gli ospedali periferici di alcuni servizi prioritari. Ecco allora che le urgenze in orario notturno saranno dirottate su Trento per mancanza di anestesisti a Cavalese. Sala parto in funzione solo durante il giorno: di notte e nel fine settimana le partorienti saranno accompagnate in un altro ospedale, probabilmente Trento, ma Arici provocatoriamente, nel suo dialogo con la popolazione, ha proposto anche di intraprendere un rapporto di collaborazione fra parto per Fiemme e l'ospedale di Bolzano, sicuramente più vicino e comodo, per le nostre valli, che non Trento. Le valli di Fiemme e Fassa non ci stanno e gli abitanti sono intervenuti massicciamente all'appuntamento, nonostante fosse stato deciso ed organizzato in breve tempo e la temperatura della serata fosse al di sotto dello zero.

Torna ai contenuti | Torna al menu