Benvenuto dell'Istituto ai nuovi alunni della “ROSA BIANCA” sede di Predazzo - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento

Benvenuto dell'Istituto ai nuovi alunni della
“ROSA BIANCA” sede di Predazzo
L’Istituto d’Istruzione “La Rosa Bianca” sede di Predazzo ha accolto anche quest’anno gli studenti delle tre classi prime con un programma dedicato per i primi tre giorni di scuola.



Il Progetto Accoglienza delle classi prime è iniziato giovedì 12 settembre con l’accoglienza del Dirigente prof. Marco Felicetti che ha dato il benvenuto ai ragazzi nell’Aula polifunzionale dove i ragazzi hanno poi proseguito la mattinata con i referenti del progetto prof.ssa Giacomelli e prof. Bernard che hanno spiegato loro l’attività e l’organizzazione scolastica dei due indirizzi della Sede di Predazzo: Amministrazione Finanza e Marketing e Turismo.



”Godetevi tutto quello che c’è tra queste mura, date un senso a questi giorni , a questi banchi , a questi libri. Studiate per voi, lasciatevi conquistare da quei libri, dalle parole dei prof. E da quelle dei vostri compagni. Lasciatevi aiutare quando ne avete bisogno e a chi vi chiede una mano regalatene due!" – questo il messaggio di una ex studentessa mandato agli studenti di prima qualche anno fa.

Nella terza ora di lezione i ragazzi, divisi in tre gruppi hanno visitato gli spazi della scuola ed hanno conosciuto il personale ATA imparando a chi rivolgersi per ogni loro esigenza durante la permanenza a scuola. La mattinata ha poi proseguito con le normali lezioni curricolari in orario.

Il giorno successivo, venerdì 13 settembre i ragazzi hanno avuto modo di conoscere e riflettere sul nome della loro scuola “La Rosa Bianca – Weisse Rose”. Dopo la visione del film di Marc Rothemund “La Rosa Bianca – Sophie Scholl” hanno discusso, guidati dal prof. Bernard e dai loro insegnanti, sulle motivazioni dell’intitolazione della scuola al gruppo di ragazzi di Monaco che hanno combattuto contro il Nazismo, e sull’importanza di portare avanti le proprie idee anche a costo della propria vita.

Infine sabato 14 settembre i ragazzi di tutta la Sede di Predazzo, quasi 300 studenti, sono partiti da scuola, guidati dal prof. Boninsegna a piedi per raggiungere la Forra di Sottosassa, avendo modo di guardarsi attorno e di vedere, ancora una volta i grandi disastri provocati dal ciclone Vaia dello scorso 29 ottobre.

Sulla via del ritorno hanno sostato presso il Minigolf e il grande spazio comunale sulle rive del torrente Travignolo dove hanno avuto modo di conoscersi e socializzare anche con gli altri studenti della scuola.

“La Rosa Bianca - Weisse Rose”: corso A.Degasperi, 14 - 38037 Predazzo (Tn)
Tel. 0462-501373 Fax 0462-502868

Torna ai contenuti | Torna al menu