Nati per Leggere, Giralingua e Gianni Rodari, la biblioteca di Predazzo riprende le attività - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento
Comunicato stampa
In attesa della riapertura completa delle sale
NATI PER LEGGERE, “GIRALINGUA”
E GIANNI RODARI
riprendono le attività culturali per ragazzi della biblioteca



In attesa di “aprire” un po’ di più le proprie sale, consentendo, sempre nel rispetto delle normative anti covid e previa igienizzazione delle mani, di cercare i libri fra gli scaffali e sfogliarli per scegliere quali prendere in prestito, la biblioteca comunale di Predazzo sta predisponendo i progetti per l’estate, a partire dalla nuova sezione della bibliografia “Nati per leggere” che questa volta è stata allestita nelle vetrine della Cartoleria Dellagiacoma presso il centro commerciale, dove si possono vedere i libri per bambini dell’ultima sezione, “Storie di ieri, di oggi, di sempre”, tutti disponibili per il prestito in biblioteca. Ci saranno anche due proposte di “Giralingua” ovvero Sprachendrehung/switch your language, con posti limitati nel cortile della biblioteca alle ore 17: l’8 luglio con letture per bambini in lingua inglese e il 26 agosto in tedesco. Previa prenotazione, tutti possono partecipare; non è infatti richiesta una particolare conoscenza della lingua. Come accade con certi libri senza parole esse potrebbero anche non servire o essere. o essere. Lo scorso anno l’iniziativa è stata davvero apprezzata, tanto che è continuata anche durante l’anno scolastico.

Il 15 luglio con “Rodari al Massimo”, letture a cura di Massimo Lazzeri, prenderanno il via in biblioteca le iniziative per festeggiare i 100 anni di Gianni Rodari, in programma tutti i mercoledì fino al 19 agosto alle ore 17. Il 22 luglio al minigolf sarà la volta dei “Bandus” e il 29 luglio, nel piazzale delle scuole elementari le “Storie alla maniera di Rodari” a cura delle Passpartù. In agosto si proseguirà a ricordare lo scrittore di Omegna con il Teatro delle quisquiglie (il 12) e un laboratorio creativo con Lorenza Ongari (il 19). Definito anche il programma dell’aperitivo con l’autore, inizialmente previsto al tendone in località Minigolf, ma che invece è stato confermato nell’aula magna, sempre il giovedì alle 17.30, per un massimo di 35 persone e su prenotazione, con la possibilità di seguire gli autori in streaming sulla piazza SS Apostoli. Il 16 luglio ci sarà un duetto fra Stefano Motta, autore di “Di vento forte” e Aldo Martina “Sentieri selvaggi”. Il 30 Romina Casagrande con “I bambini di Svevia” e il 6 agosto Emanuela Canepa con “Insegnami la tempesta”, il 13 Riccardo Bertoldi “Abbiamo un bacio in sospeso” e il 20 Andrea Bianchi “La via del freddo alla felicità”.

In questi giorni anche le biblioteche delle valli dell’Avisio sono alle prese con il cambio di gestionale, da Olisuite ad Alma, il che comporterà alcuni disagi. Gli utenti interessati ad avere lo storico dei propri prestiti dovranno scaricarli entro il 27 luglio dal proprio profilo.

informazioni:
Biblioteca Comunale Predazzo - via Degasperi, 12 – 38037 Predazzo (TN)
tel. 0462 501830   fax 0462 507721    e-mail: predazzo@biblio.infotn.it

Torna ai contenuti | Torna al menu