Torna a Bellamonte il Meeting di Fraternità Francescana e Cooperativa Sociale Frate Jacopa - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento


Torna a Bellamonte il Meeting di Fraternità Francescana
e Cooperativa Sociale Frate Jacopa

“Incontrare la pace”: è questo il tema dell’edizione 2018 del Meeting di Fraternità, aperto a tutti, proposto anche quest’anno a Bellamonte da Fraternità Francescana e Cooperativa Sociale Frate Jacopa, con il patrocinio del Comune di Predazzo e la collaborazione della biblioteca comunale e della libreria Lagorai. Dal 20 al 23 agosto, nella sala polifunzionale intitolata ad Aldo Moro, si rifletterà dunque sulla pace. “Con questa sesta edizione vogliamo dare seguito ai precedenti convegni, focalizzati in particolare sull’abitare e sul seminare speranza nelle città degli uomini. Quest’anno parliamo di pace, tema cruciale e strettamente attuale, da costruire insieme nel piccolo e nel grande, nella globalità e nella località, giorno dopo giorno, come emergerà negli interventi dei relatori che anche quest’anno ci guideranno in questo percorso di riflessione e confronto”, spiega Argia Passoni di Fraternità Francescana Frate Jacopa. Sarà proprio Passoni, lunedì 20 alle 16.15, a introdurre i lavori, seguita da un intervento di Monsignor Mario Toso, vescovo di Faenza-Modigliana, su “Artigiani di pace”. Martedì 21, alle 16.15, si parlerà di “Diritti umani, democrazia e pace” con il direttore del Centro Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”, Marco Mascia, mentre la consigliera provinciale Violetta Plotegher interverrà su “Pace e diritti umani: progetto città rifugio” e la sindaca Maria Bosin racconterà l’esperienza di accoglienza migranti del Comune di Predazzo. Mercoledì 22 agosto, sempre alle 16.15, Lucia Baldo della Commissione nazionale formazione di Fraternità Francescana Frate Jacopa parlerà di “Profezia di pace – Sulle orme di San Francesco”, seguita dall’intervento di don Cristiano Bettega, direttore dell’Ufficio nazionale Cei per l’Ecumenismo e il Dialogo interreligioso su “Ecumenismo e dialogo interreligioso, compagni di cammino sulla via della pace”. Si chiude giovedì 23 con l’economista Paolo Rizzi su “Giustizia, economia e pace” e le conclusioni di p. Lorenzo Di Giuseppe di Fraternità Francescana Frate Jacopa. La popolazione è invitata a partecipare.

Torna ai contenuti | Torna al menu