Uniti in un canto di solidarietà a favore della Parrocchia di Cavalese - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento

Le associazioni di Masi
con la partecipazione dei cori giovanili e delle Voci Bianche del Decanato di Fiemme
organizzano
UNITI  IN  UN  CANTO  DI  SOLIDARIETA'
Masi di Cavalese domenica 30 luglio con inizio alle ore 10.00
Era il 29 aprile del 2003 quando un furioso incendio distrusse il tetto della Parrocchia dell’Assunta di Cavalese e rese precaria l’intera statica dell’edificio. Ormai da qualche anno la chiesa è stata completamente ristrutturata e riportata al suo antico splendore. La parte più significativa degli interventi è stata finanziata dalla Provincia Autonoma di Trento ma, ad oggi, rimane ancora a carico della Parrocchia di Cavalese un debito residuo di più di 300.000 Euro. Nell’impossibilità di far fronte a tale debito, nei mesi scorsi la Parrocchia ha chiesto aiuto agli abitanti di Cavalese e, in poche settimane, grazie alla sensibilità, solidarietà e l’affetto di tanti sono stati raccolti più di 55.000 Euro.

Con la stessa finalità, alcune associazioni di volontariato della Valle di Fiemme, propongono per domenica 30 luglio un’intera giornata dal titolo “UNITI IN CANTI DI SOLIDARIETA’” presso il capannone delle feste campestri di Masi di Cavalese. Si inizierà alle ore 10:00 con la Santa Messa animata dai cori giovanili e dai cori voci bianche del decanato di Fiemme, seguita dal concerto di alcuni cori, dal pranzo e, nel pomeriggio, dall’animazione per bambini e adulti.

Tutto il ricavato della manifestazione, alla quale tutti i valligiani e ospiti sono invitati a partecipare, sarà devoluto alla Parrocchia Santa Maria Assunta di Cavalese.


Torna ai contenuti | Torna al menu